PROGETTO STUA

NUOVA VITA PER LA VECCHIA STUA

Questo progetto è stato motivo di grande orgoglio per noi, sia per il lato progettuale che per il valore storico dei materiali utilizzati.

La stua è originaria di Campodolcino, una stanza di fine '800 rivestita completamente di abete dal soffitto alla boiserie al pavimento.

I processi per la realizzazione di questo progetto sono stati:

1- Smontaggio di boiserie e soffitto

2- Catalogazione di tutti i componenti

3- Trattamento antitarlo all'interno di un forno a una temperatura max di 80°

4- Restauro, risanamento e antitarlo 

5- Ceratura

6- Riadattamento delle parti secondo misure progetto

7- Posa in loco

Il soffitto è stato diviso in 2 parti e posato in 2 stanze diverse ma comunicanti, ricostruendo con legno vecchio non originale le parti perimetrali mancanti e cornici esterne. Con la boiserie invece è stato realizzato l'armadio di ingresso ad angolo e un bow window. 

All'interno del bow window è stato posato un soffitto originale riadattato di 180cmx260cm con travetti in cirmolo vecchio.

Con il restante legno è stata realizzata anche la panca e le gambe sagomate, disegnate e create da noi.

La baita di montagna acquista così un tocco di design che riprende il gusto antico dato da rivestimenti e elementi di arredo artigianale in stile alpino; tende, cuscini e tessuti adatti alla montagna completano lo chalet e lo rendono esclusivo. 

CONTATTI

Officine Retica di Bosi Filippo & C.Sas

Strada Nazionale 31

23020 Prosto di Piuro (SO) ITALIA

 

C.F. e P.Iva: 00980990147

Tel: 0343 760048
Cel: 329 65 64 409
Mail: info@officineretica.it